Piste e condizioni perfette per sciare in Val Gardena! Guardate voi stessi….

Cosa dire: incredibile, fantastico, meraviglioso sono solo alcuni degli aggettivi che mi vengono in mente per descrivere le sensazioni avute questa mattina sciando in Val Gardena al Piz Sella. Il lavoro svolto dagli impiantisti della Val Gardena (ed in questo caso soprattutto dei collaboratori della zona Piz Sella) è fenomenale. Piste praticamente perfette! Il tutto incorniciato da condizioni meteo (sole splendente) e temperature ideali. Un grande complimento a tutti per il lavoro svolto.
Nel video vedrete una discesa effettuata quest’oggi sulla pista della nuova seggiovia (con sedili in pelle e riscaldati nonché cupola blu) 8 posti Gran Paradiso al Piz Sella – Città dei Sassi.
Posso solo invitarvi a fare lo skipass, mettervi gli scarponi e gli sci e partire! Ci vediamo in pista in Val Gardena….

Red Bull Dolomitenmann – Der härteste Teambewerb der Welt

Grödner Buam 2016

Grödner Buam – Red Bull Dolomitenmann 2016

Am 10. September 2016 fällt zum 29. Mal in Lienz der Startschuss zum Red Bull Dolomitenmann, dem härtesten Teambewerb der Welt. Dann heißt es für 116 Teams aus aller Welt la
ufen, paddeln, fliegen und treten was der Körper hergibt. Gestartet wird mit dem Berglauf-Wettbewerb. Für die Läufer startet das Rennen am Lienzer Hauptplatz. Beinahe 2000 Höhenmeter und eine Streckenlange von 12 Kilometer gilt es hier gleich zu Beginn zu absolvieren. Über den felsigen Anstieg über den Goggsteig geht es zum Kuhbodentürl, das auf 2.441 Metern Seehöhe liegt.

Weiterlesen

Truffe online, come difendersi!

Purtroppo sempre più spesso si sentono notizie in merito a persone truffate in internet. Email che a prima vista sembrano innocue spesso nascondono una truffa ben studiata. A tal proposito ho trovato un interessante video tratto dalla conosciuta trasmissione su LA7 „La Gabbia“ dove viene trattato questo tema e vengono dati dei consigli molto utili.
Luca Mercatanti, noto blogger informatico, spiega alcune truffe e fornisce preziose idee su come difendersi da queste nonchè dai virus di tipologia Ransomware.
Vi invito a visionarlo e fare buon uso dei preziosi consigli dati.

Un’auto elettrica finisce in acqua. Che cosa succede? Si rimane folgorati?

Domanda sicuramente interessante e lecita…infatti con tutta l’elettricità immagazzinata nella batteria uno potrebbe pensare di rimanere folgorato in una macchina elettrica. A quanto sembra la risposta invece è no.
Infatti in un recente video, che a quanto sembra sia stato girato in Kazakistan, si vede come una Tesla Model S sfila un sottopassaggio allagato senza avere nessun problema. Invece la macchina con motore tradizionale rimane bloccata.
Altra conferma si è avuta da un test effettuato da Nissan.

Altro fatto che conferma la tesi di cui sopra si evince anche da un incidente che a quanto sembra abbia avuto luogo nel dicembre scorso. Sempre una Tesla Model S era finita in una piscina. Purtroppo una delle due persone era morta in ospedale ma l’altra era sopravvisuta. L’auto era affondata lentamente ma la cuasa del decesso non era l’elettricità, infatti sembra non ci sia stata alcuna segnalazione di folgorazioni.
Guardatevi i seguenti video.